Comune di Valdobbiadene

Il Consiglio Comunale ha adottato, con deliberazione n. 32  del 30-07-2015, il Piano di Assetto territoriale, ai sensi dell'art. 15 della L.R. 11/2004, dopo una serie di incontri pubblici con la partecipazione di cittadini e associazioni  ed il coinvolgimento della competente Commissione Consigliare Urbanistica.

Il 24-01-2017 la Conferenza di Servizi tenutasi presso la sede della Provincia di Treviso ha approvato il PAT , facendo proprie le conclusioni della Valutazione Tecnica Provinciale n. 1 del  10-01-2017.
Con Decreto del Presidente della Provincia  n. 30  del  14-02-2017  il PAT è stato ratificato.

Il PAT è definitivamente entrato in vigore il giorno 25-03-2017 a seguito della pubblicazione nel BUR Veneto n. 26  del 10-03-2017.

L'iter di approvazione è stato illustrato al Consiglio Comunale di Valdobbiadene, nella seduta del 23 maggio 2017 (comunicazioni del Sindaco).

La documentazione integrale di tutto il PAT può essere fornita su CD.  La richiesta va presentata inviando una mail all'Ufficio Urbanistica del Comune di Valdobbiadene urbanistica@comune.valdobbiadene.tv.it, previo versamento di € 30,00 quale contributo spese.
 


P.A.T. - (cronologia fatti salienti)

Il vigente P.R.G. - Piano Regolatore Generale - è stato "sostituito" dal P.A.T. - Piano di Assetto del Territorio - previsto dalla Legge Regionale n.11/2004. Dalla data di entrata in vigore del PAT (25-03-2017) il "vecchio PRG" diventa il primo Piano degli Interventi (P.I. - detto anche "Piano del Sindaco”), per le parti non in contrasto con il PAT. Per rendere operative le nuove indicazioni introdotte dal PAT rispetto al PRG, l'Amministrazione Comunale dovrà approvare un Piano degli Interventi.

La Giunta Comunale con deliberazione n. 75 in data 23.05.2012 ha assunto una prima adozione del "Documento Preliminare" dando avvio al procedimento per la "formazione" del P.A.T., mediante procedura concertata con la Provincia di Treviso nonché confronto e partecipazione con la cittadinanza e i soggetti portatori di interessi diffusi.

Sono state eseguite le consultazioni con la Cittadinanza, le Associazioni Economiche di Categoria, i Professionisti, gli Agenti Immobiliari e le Associazioni locali, organizzando svariate serate di approfondimento e raccogliendo indicazioni e suggerimenti.

La Commissione Regionale per la Valutazione Ambientale Strategica (VAS), con parere n. 176  in data 20-09-2016 ha espresso "parere positivo di compatibilità ambientale con prescrizioni".

La Giunta Comunale con deliberazione n. 83 in data 30-05-2012 ha adottato in via definitiva il "Documento Preliminare" e la "Relazione Ambientale", recependo le indicazioni formulate dalla "Commissione Regionale - VAS". E' altresì stato approvato lo schema di "Accordo di Pianificazione" con la Provincia di Treviso Lo stesso è stato poi sottoscritto in data 08-03-2013

Dopo una serie di incontri pubblici ( si allega file con elenco incontri) con la partecipazione di cittadini e associazioni, ed il parere espresso dalla III Commissione Consigliare riunitasi il 23 luglio 2015 il Consiglio Comunale con deliberazione n. 32 del 30-07-2015 ha ADOTTATO il Piano di Assetto del Territorio, ai sensi dell'art. 15 della L.R. 11/2004.

Per  30 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione sul sito web e nell'Albo Pretorio On-Line del Comune (avvenuta il 06-08-2015 con prot. n. 20.165), i cittadini e quanti interessati, hanno avuto tempo e modo per promuovere osservazioni, utilizzando l'apposito modulo messo a disposizione.
Sono pervenute n. 26  osservazioni la cui valutazione è demandata alla Conferenza di Servizi finale.

Sulla proposta di PAT, sono stati acquisiti i seguenti pareri:

- Compatibilità Idraulica - Genio Civile TV - prot. n. 300090 del data 21-07-2015

- Compatibilità Sismica - Genio Civile TV - prot. n. 300090 del data 21-07-2015

- Commissione Regionale VAS – n. 176 del 20-09-2016

- Decreto di validazione del Quadro Conoscitivo – n. 7  del 23-01-2017

- Valutazione Tecnica Provinciale TV –parere n. 1  in data 10-01-2017.

Approvazione finale in sede di Conferenza di Servizi presso la Provincia di Treviso in data 24-01-2017, cui ha fatto seguito il Decreto del Presidente della Provincia  n. 30  del  14-02-2017  di ratifica degli adeguamenti e la definitiva pubblicazione nel BUR Veneto n. 26  del 10-03-2017, che ha portato alla definitiva entrata in vigore a decorrere dal 25-03-2017.